info@noglen.eu
J-Dag

J-Dag: il giorno in cui comincia il Natale danese

Noto in inglese come J-Day, il J-Dag in Danimarca si riferisce al giorno in cui Tuborg mette in commercio la sua Julebryg, la sua “birra di Natale“. Nel 2022, il J-Dag è stato il 4 novembre alle 20:59, e generalmente è il primo venerdì del penultimo mese dell’anno.

La Julebryg, una pilsner molto intensa, viene commercializzata solo per dieci settimane all’anno, ma fa in tempo a diventare la quarta birra Tuborg più apprezzata, giusto perché i danesi prendono molto sul serio il loro approccio alla birra, anche (e soprattutto) durante le vacanze.

La storia del J-Dag e della Julebryg

Tuborg ha lanciato per la prima volta la Julebryg nel Natale del 1981, un anno dopo uno spot di grande successo, realizzato dalla stessa azienda, nel quale Babbo Natale insegue la birra.

Era lì che nasceva il J-Dag, giorno in cui alcuni carri trainati da cavalli con drappi blu lasciano il birrificio Tuborg per distribuire casse di birra a tutti i pub di Copenhagen e dintorni. In questo periodo, lo staff di Tuborg raggiunge 400 locali di tutta la Danimarca per lasciare campioni gratuiti in una tenuta poco convenzionale, ovvero con cappelli da elfo blu in tinta con la confezione blu della birra.

Il primo venerdì di novembre, alle 20:59, i baristi degli animati pub danesi cominciano a versare la Julebryg con sottofondo della canzone dello J-Dag, reinterpretazione dei Jingle Bells.

Inoltre, la Julebryg viene consumata per tutte le festività e viene abbinata alle pietanze danesi tipiche del periodo, come il maiale, i cavoli e le patate. Questo perché la Julebryg ha aromi di caramello, ribes nero e liquirizia, quindi sapori forti e intensi che accelerano l’arrivo dello spirito natalizio, visto che fanno ubriacare velocemente. Una cosa che ai danesi piace molto.

Tutti possono festeggiare il J-Dag in Danimarca, anche in ritardo, comprando un pacchetto da sei in qualche supermercato, oppure ordinando una bottiglia fredda nei pub danesi.

L’importanza della birra

C’è un motivo se l’Islanda, per rivalsa contro il dominio danese, ha vietato a lungo il consumo della birra: è un simbolo della Danimarca. La birra natalizia è una parte fondamentale del Natale danese, e viene apprezzata in tutte le occasioni, e soprattutto durante lo Julefrokost, il prsanzo di Natale con abbondanza di cibo e dove non bisogna scandalizzarsi nel vedere i parenti ubriachi (ma lo scandalo arriva per i non danesi).

Nessuno, comunque, vi obbligherà a berla, ma certamente la Julebryg e gli alcolici non mancheranno sulle tavole addobbate delle famiglie danesi.

Altre storie
Aeroporto di Copenhagen
Cosa rende l’aeroporto di Copenhagen il più efficiente d’Europa?